Nostra figlia Nina Samsonowicz è nata il 12 luglio 2016 a Cracovia con una tra le più severe malattie congenite del cuore – l’HLHS (Sindrome del cuore ipoplasico sinistro), che in termini semplici significa che il destino le ha concesso solo la metà del cuore.

La vita di Nina dipende da almeno 3 operazioni estremamente complicate e rischiose. Nonostante questo fatto, sfortunatamente il cuore di nostra figlia non sarà mai sano. Un ventricolo le dovrà bastare per tutta la vita in attesa delle nuove soluzioni mediche. Ninetta ha già subito 2 operazioni molto difficili a cuore aperto, rischiando di morire più volte.

Ha bisogno ancora di un’altra operazione, che vorremmo effettuare in un una clinica tedesca dell'Università di Münster, dove si raggiungono dei risultati sbalorditivi nella cura dei bambini con un ventricolo solo. Ci siamo già qualificati per poter eseguire l'intervento in Germania. Il costo stimato della cura è di 37.000 Euro. Siamo riusciti finora a raccogliere circa 1/3 di questo importo, ma potete aiutarci a raggiungere l'obiettivo facendo una donazione per Nina.